Training gratuito: Progettare per l’Additive Manufacturing

Siamo lieti di invitarvi al primo Training, organizzato in collaborazione con Skoprion Engineering, HP e Protocube, dedicato alla progettazione per l’additive manufacturing, che si terrà il 4 ottobre 2018 presso lo stabilimento di Torino di Skorpion Engineering.

Questo format, che rispecchia la visione di tutti i partner coinvolti, ha l’obiettivo di supportare le aziende affinché possano innovare i propri prodotti e processi attraverso la stampa 3D.

La stampa 3D come partner strategico per le imprese

La stampa 3D è ormai utilizzata in tutti i settori: medici, dentisti, designer, gioiellieri, architetti e piccole imprese possono contare sull’additive manufacturing per trarre vantaggio da migliorie nei tempi di produzione e design, aumentando l’accuratezza e riducendo i costi della produzione.

I principali vantaggi derivanti dall’uso dell’additive manufacturing:

Riduzione degli sprechi di materiale

Nella stampa 3D l’unico materiale consumato è quello che passa sotto il laser o attraverso l’estrusore, mentre  la produzione tradizionale richiede l’uso di materiali aggiuntivi, come stampi per stampaggio a iniezione, scarti per assemblaggio, ecc.

Costi ridotti per le piccole produzioni

La tecnologia tradizionale, come la stampa a iniezione, richiede una produzione di massa per pareggiare i costi sostenuti. Al contrario, la produzione additiva, consente la creazione di forme molto complesse senza costi aggiuntivi, anche per cicli di produzione brevi.

Geometrie standard e forme complesse

Diversamente dal modo di lavorazione tradizionale, con la stampa 3D si possono ottenere geometrie più accurate, un’ottima finitura superficiale e alte proprietà meccaniche dei modelli. Inoltre, è possibile creare il pezzo desiderato in un unico processo, anziché realizzare ogni componente separatamente per poi montare il pezzo intero.

Velocità di produzione

Le tecnologie di produzione tradizionali possono richiedere fino ad alcuni giorni per realizzare un prodotto. Con la stampa 3D, i pezzi finiti sono pronti in tempi molto più veloci e possono essere consegnati nel giro di pochi giorni.Questo permette alle imprese di essere più efficienti e di ridurre il time to market. Con l’additive manufacturing le aziende possono anticipare tendenze e gestire meglio i feedback dei clienti per migliorare, con prontezza, i propri prodotti.

Perché partecipare al Training?

Il training, in un format concreto e pratico, approfondisce temi quali l’ottimizzazione tolopologica e la progettazione additiva, dandoti gli strumenti per sfruttare tutti i vantaggi derivanti da una produzione con la stampa 3D.

Inoltre, potrai vedere in azione la tecnologia 3D Multi Jet Fusion di HP. Il sistema di stampa 3D più innovativo del momento perché in grado ti ottimizzare, agevolare ed economizzare il processo produttivo delle imprese manifatturiere.

Il Programma:

10.30: Registrazione

11:00: Additive manufacturing e ottimizzazione topologica come strada per innovare il prodotto e il processo – Italo Moriggi (General Manager, Skorpion Engineering)

11.30: Davide Baruzzi (Transportation Designer, Skorpion Engineering)

  • I software
  • Ottimizzazione topologica, LIVE, di un componente

12.30: Lunch break

14.00: L’utilizzo della tecnologia Jet Fusion di HP per produrre in serie parti in plastica – Damiano Vescovo (CEO, Selltek & Prototek Srl)

14.30: Case studies sull’Additive Manufacturing

  • Stefania Minnela (HP Application Engineer)
  • Marco Cravero (Project Manager, Protocube)
  • Italo Moriggi (General Manager, Skorpion Engineering)

16:00: Produzione, LIVE, con la stampante 3D HP Jet Fusion e il processo di post produzione delle parti stampate –Giulia Marchisio (Skorpion Engineering)

16.30: Conclusioni – Damiano Vescovo (CEO, Selltek & Prototek Srl)

Prenota il tuo posto per il primo training gratuito dedicato alla progettazione per l’additive manufacturing! Ti aspettiamo il 4 ottobre a Torino.

 

Ottieni il Tuo biglietto Omaggio!

OTTIENI QUI