Case history HP: Veneta Acciai

Oggi vi raccontiamo un nuovo case history HP e ringraziamo Veneta Acciai per averci raccontato la propria esperienza con la stampante 3D 4200 MJF di HP.Case history HP veneta acciai selltek srl

Veneta Acciai, azienda specializzata nella lavorazione dell’acciaio e presente sul mercato fin dal 1973, si occupa di produzione di portelle, chiusini, valvole di sicurezza del settore enologico, alimentare, lattiero caseario, chimico e farmaceutico.

Con la tecnologia 3D di HP, Veneta Acciai ha iniziato a produrre delle dime in nylon PA12 che prima venivano prodotte in alluminio.

Utilizzando la stampante 3D HP 4200 MJF, l’azienda ha riscontrato svariati vantaggi, tra cui:

  • una riduzione dei costi del 35-40% rispetto alla realizzazione dei pezzi in modo tradizionale, grazie alla sostituzione dell’alluminio con il materiale nylon PA12
  • una miglior resistenza dei pezzi grazie al PA12 che ha conferito una maggiore leggerezza
  • riduzione degli scarti 

L’azienda Veneta Acciai si dichiara completamente soddisfatta dei risultati ottenuti con la tecnologia 3D di HP.

La stampante 3D 4200 MJF di HP

La macchina scelta da Veneta Acciai è una stampante 3D industriale Multi Jet Fusion in grado di stampare materiali termoplastici per svariati utilizzi.

case history HP veneta acciai 2018

Può stampare fino ad un’altezza minima di 70 micron ed è adatta per alti di produttività sia nella prototipazione che nella produzione a breve termine. HP MJF 4200 può produrre da 130 a 600 pezzi a settimana. Ti permette inoltre di:

  • aggiungere ulteriori parti mentre la macchina è in funzione
  • monitorare la qualità delle parti durante la stampa
  • ottenere una riduzione fino al 65% sul costo per pezzo
  • personalizzare la stampa creando modelli con geometrie impossibili da realizzare con altri metodi di produzione

Il materiale termoplastico PA12 

Vediamo di capire meglio i vantaggi di questo materiale nylon sviluppato da HP. Il PA12, oltre ad avere ottime proprietà meccaniche, porta con se una serie di vantaggi da non trascurare:

  • riutilizzabilità della polvere in eccesso fino all’80%
  • ottima precisione dimensionale
  • buona resistenza chimica ad oli, grassi, alifatici, idrocarburi e alcalini
  • elevata densità delle parti

Leader di mercato per numero di stampanti 3D spedite, HP offre capacità e vantaggi economici senza precedenti.

Grazie alla rivoluzionaria tecnologia Multi Jet Fusion di HP è possibile creare parti di altissima qualità e rappresenta una soluzione preferibile allo stampo in alluminio per la colata delle plastiche.

Vuoi ulteriori informazioni sulle stampanti 3D con tecnologia MJF?

CONTATTACI SUBITO