La stampa 3D per il settore dell’elettronica di consumo

Per il settore dell’elettronica di consumo, la stampa 3D offre un valore significativo. Grazie alla capacità di creare prodotti personalizzati a cicli di sviluppo più veloci, le aziende possono utilizzare la stampa 3D per rimanere competitivi in un mercato in continua evoluzione e sempre più orientato al consumatore.

Cosa porta di nuovo la stampa 3D in questo settore?

1) La personalizzazione

La personalizzazione rimane uno dei principali vantaggi della stampa 3D per l’elettronica di consumo.

Utilizzando la produzione tradizionale, realizzare prodotti personalizzati per applicazioni specifiche richiede importanti costi di manodopera. Con la stampa 3D, invece, i prodotti personalizzati possono essere progettati e prodotti in maniera economica e veloce.

2) Maggiore libertà di design

Con una maggiore libertà di progettazione, la stampa 3D per il settore dell’elettronica di consumo offre grandi opportunità per lo sviluppo del prodotto. Oggi è possibile creare geometrie che altrimenti sarebbero troppo costose da produrre con i metodi tradizionali.

3) Time-to-Market più veloce

Come nella maggior parte delle industrie, il time to market è fondamentale per l’elettronica di consumo. Le aziende devono essere in grado di adattarsi rapidamente alle richieste dei consumatori e alle tendenze del settore.

Poiché la stampa 3D non richiede alcun tipo di attrezzo, i prototipi possono essere realizzati molto più rapidamente rispetto ai tradizionali metodi di produzione. La stampa 3D multimateriale può essere utilizzata anche dai rivenditori come parte della fase di convalida del design, al fine di creare prototipi funzionali con l’aspetto del prodotto finale.

La possibilità di avere più iterazioni del prodotto utilizzando la stampa 3D può, quindi, accelerare i cicli di sviluppo, offrendo al contempo una maggiore flessibilità di progettazione. La stampa 3D potrebbe anche essere utilizzata per modificare i progetti esistenti, consentendo ai rivenditori di creare un adattamento personalizzato per i clienti presso il punto vendita.

I cicli tradizionali, solitamente, passano attraverso cinque fasi di sviluppo tra 10 e 100 prototipi per ciclo e ogni modello può costare fino a $ 1500.

4) Supply chain efficienti

Considerando che la stampa 3D può contribuire in modo significativo a ridurre i costi di stoccaggio e inventario, possiamo affermare che la tecnologia ha il potenziale per trasformare la gestione della supply chain per i rivenditori. 

5) Sostenibilità

La stampa 3D può ridurre significativamente lo spreco di materiale, rendendo così il processo di produzione più sostenibile.

Tecnologie di stampa 3D per l’elettronica di consumo

1) HP e la tecnologia Multi Jet Fusion

Tecnologie come i sistemi Multi Jet Fusion di HP spingono tutti i limiti delle velocità e dei volumi di produzione. Con questa stampante i tempi di fermo della linea di produzione sono molto più ridotti rispetto ad una linea tradizionale. 

Stampante 3D HP 4200 COMPLETA

Le geometrie complesse rese possibili dalla stampa 3D di HP consentono di ottenere parti più leggere con prestazioni migliorate, grazie alle strutture reticolari e al design generativo. HP Multi Jet Fusion può aiutare a incrementare l’efficienza della linea di produzione con componenti leggeri e ad alte prestazioni. 

Importanti vantaggi come la velocità, la libertà di design e la riduzione del materiale incidono notevolmente sul costo finale, consentendo alle aziende di risparmiare e ridurre il time to market.

Con le stampanti 3D MJF Serie 500, inoltre, puoi avere prototipi nello stesso materiale e con la stessa tecnologia delle parti finali, anche a colori, senza compromettere prestazioni e caratteristiche meccaniche.

HP ha lanciato sul mercato anche HP Metal Jet, la tecnologia 3D in metallo per la produzione di grandi volumi di parti metalliche ad alta qualità.

La Metal Jet sfrutta gli asset HP consentendo di iterare rapidamente nuovi progetti di parti 3D, produrre parti finali ed integrare HP Metal Jet nel loro processo di produzione a lungo termine.

Vantaggi della tecnologia 3D Metal Jet:

  • Maggiore produttività
  • Estrema affidabilità 
  • Bassi costi di acquisizione e operatività rispetto ad altre soluzioni di stampa 3D in metallo
  • Velocità fino a 50 volte più veloce di qualsiasi sistema di fusione laser oggi sul mercato

2) Roboze e la tecnologia di stampa 3D FFF

Le soluzioni di stampa 3D di Roboze consentono alle imprese di realizzare prototipi in tempi molto veloci.

STAMPANTI 3D ROBOZE5

A differenza di altre stampanti 3D simili presenti sul mercato, le macchine Roboze utilizzano degli estrusori che operano su un rack in acciaio temprato, aumentando la precisione sugli assi X e Y e riducendo le vibrazioni potenzialmente dannose. 

Importanti player dell’industria manifatturiera come GE Global Research, Airbus, Elbyt System, Mecaer Aviation Group, insieme ad altre numerose realtà, stanno già utilizzando le macchine Roboze nel proprio processo produttivo.

I principali vantaggi delle stampanti 3Ddi Roboze

  • Estrusori oltre i 400° – permettono di produrre materiali ad alta viscosità anche ad elevatissime temperature.
  • 10 differenti materiali per la stampa – tutti materiali tecnici di altissima qualità, con particolari caratteristiche chimico-fisiche e proprietà meccaniche.
  • Precisione meccanica – componenti meccanici ad altissimo livello garantiscono un’altissima qualità.
  • Peek  – un materiale particolarmente viscoso, molto leggero e biocompatibile.

3) Desktop Metal

Desktop Metal sta reinventando il modo in cui le aziende realizzano parti in metallo, dalla prototipazione alla produzione di massa.

Le soluzioni di stampa 3D Desktop Metal supportano 6 tipi di metallo ed è in corso lo sviluppo di altri 30.

La produzione di parti metalliche a basso volume e ad alta risoluzione presenta sfide significative per i produttori”, afferma Ric Fulop, CEO di Desktop Metal a Digital Trends. “Per la prima volta, Studio System + e Studio Fleet consentono l’elaborazione in batch per la produzione a basso volume di parti metalliche complesse internamente. Abbiamo progettato la tecnologia come soluzione end-to-end, riducendo sia i costi che i tempi di consegna.

Entrambi i sistemi sono destinati alle aziende industriali interessate alla prototipazione o alla produzione di massa, dalla fabbricazione di prototipi personalizzati alle parti di ricambio.

I vantaggi offerti dalle soluzioni di stampa 3D:

  • Elimina la necessità di costosi impianti industriali
  • Rende semplice la stampa 3D in metallo
  • Aumenta la versatilità della prototipazione

Scopri di più sulle soluzioni di stampa 3D di Desktop Metal!

4) ProtoFab

La società commercializza una linea di stampanti 3D SLA per una vasta gamma di settori. Le macchine professionali ProtoFab hanno varie dimensioni e sono in grado di produrre stampe 3D estremamente accurate in un’ampia varietà di resine. La macchina più piccola, ProtoFab SLA100, ha un volume di stampa di 100 x 100 x 50 mm, mentre la più grande, ProtoFab SLA2400,  ha un volume di stampa di 2400 x 800 x 800 mm.

Protofab SLA 450

ProtoFab rende l’iterazione più rapida e semplice e consente una maggiore sperimentazione e una progettazione più audace, grazie alle sue stampanti 3D per il settore dell’elettronica di consumo.

I principali vantaggi offerti dalle stampanti 3D professionali di ProtoFab sono:

  • Componenti di alta qualità
  • Capacità di costruzione di livello industriale
  • Precisione True-to-CAD e finitura superficiale 
  • Ampia scelta di materiali

Leggi di più sulla gamma di stampanti 3D Protofab e sui materiali disponibili!

Vuoi ulteriori informazioni sulla stampa 3D per l'elettronica di consumo?

CONTATTACI SUBITO