HP Jet fusion serie 500: prenotala e approfitta dell’iperammortamento

La tecnologia 3D HP Jet Fusion serie 500 porta avanti l’innovazione introdotta con le stampanti 3D 4200, dando alle imprese la possibilità di realizzare parti a colori di altissima qualità con un controllo elevato su singolo voxel.

HP Jet fusion: stampa 3D a colori

Il nuovo paradigma produttivo introdotto dalla tecnologia 3D di HP rende possibile la prototipazione e la produzione di parti finali nella medesima piattaforma tecnologica.

Grazie alla partnership con Dassault Systèmes, le stampanti a colori e in bianco e nero di HP usano le applicazioni Solidworks per supportare le funzionalità a colori e la progettazione 3D nel processo di produzione.

Come ha dichiarato Stephen Nigro, presidente di 3D Printing, HP Inc “HP e Dassault Systèmes condividono una visione per cambiare il modo in cui il mondo progetta e produce. Alcune delle più grandi innovazioni mondiali nascono dalle idee di studenti, ricercatori, educatori e imprenditori. Siamo onorati di portare la piattaforma HP Multi Jet Fusion, insieme alla principale piattaforma di progettazione Solidworks, a milioni di utenti in tutto il mondo per dare ai creatori gli strumenti per costruire le prossime grandi innovazioni.

Con un prezzo competitivo di 100 mila euro, queste stampanti 3D hanno un sistema di caricamento dei materiali integrato e automatizzato – che consente maggiori operazioni non presidiate, interfaccia user-friendly per una maggiore facilità d’uso, un nuovo materiale – HP 3D High Reusability CB PA 12 – per aumentare l’efficienza e l’output di produzione.

HP Jet fusion serie 500 si divide nella stampante 3D 540, per progettare e produrre piccole serie in bianco e in nero, e il modello 580 per la prototipazione e la produzione di parti funzionali a colori.

Selltek annuncia la prima vendita in Italia

A questo proposito, è con grande orgoglio che annunciamo la nostra prima vendita della stampante 3D HP Jet Fusion serie 500 in Italia.

Il cliente ha deciso di sceglierci come partner tecnologico fidandosi dei nostri quasi due decenni di lavoro nel settore del 3D (ebbene si, siamo tra le prime aziende in Italia che hanno visto nella stampa 3D il futuro dell’industria manifatturiera).

La scelta poi è ricaduta su HP Jet fusion 540 in quanto unica soluzione in grado di soddisfare i requisiti meccanici delle parti da realizzare e di rispondere alla necessità di prototipare e stampare piccole serie di colore bianco in PA12.

Comunichiamo quindi, ufficialmente, l’apertura delle vendite di HP Jet fusion serie 500, le stampanti saranno poi consegnate a partire da marzo 2019.

Prenotarla subito dà la possibilità alle aziende di beneficiare dell’iperammortamento al 250%, in scadenza il 31 dicembre 2018, sugli acquisti di beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi, recuperando in questo modo fino al 40% dell’importo investito.

Perché scegliere HP Jet fusion serie 500?

Le stampanti 3D a colori e in bianco e nero di HP accelerano la velocità produttiva grazie alla facilità di utilizzo e alla gestione da remoto, consentono il passaggio immediato dalla prototipazione alla produzione di parti finali nella medesima piattaforma operativa, ottimizzano i tempi di iterazione e riducono il time to market, rendendo le imprese maggiormente competitive nel mercato globale.