Alvaro Dal Farra e Skorpion insieme per il progetto 3D Core

Non ci sono confini a quello che si può realizzare attraverso la stampa 3D. Questo metodo diventa sempre di più una parte integrante del processo di produzione industriale nei più svariati settori – dalla manifattura all’elettronica di consumo, dal settore dentale a quello aerospaziale, dall’architettura al settore nautico.

Dal settore automotive arriva questo nuovo e interessante caso studio che riguarda le moto da cross. 

Si tratta dell’atleta professionista Alvaro Dal Farra, che ha personalizzato la sua moto utilizzando la stampa 3D.

Chi è Alvaro dal Farra

Alvaro ha partecipato agli eventi più importanti del mondo, come Red Bull Xfighters, Masters of Dirt, Dew Tour, LG Action Sports, Ifmxf Night of the Jump ed è ideatore di numerosi progetti in FMX, nonché giudice degli eventi più prestigiosi del mondo. 

“Mi chiedo sempre perché la bici continui a essere il centro della mia vita. Il fulcro, il cuore di tutto. La mia vita senza la bici non sarebbe possibile. Anche se mi ha quasi ucciso, la amo ancora, non posso esistere senza di lei. Questo amore nasce dal profondo: la prima bici da cross che ho visto e sognato è stata una Malaguti Grizzly nei primi anni ’80. Avevo 3 anni, me lo ricordo ancora … e da lì è iniziato immediatamente un amore sfrenato per il motocross.”

– Alvaro Dal Farra

Alvaro ha scelto la tecnologia 3D di HP Multi Jet Fusion, attraverso il servizio di stampa 3D professionale di Skorpion Engineering – uno dei nostri clienti e partner più importanti, per trasformare la sua Kawasaki KX 450 in un vero capolavoro originale.

Il progetto 3D Core e Skorpion Engineering

Basato su una Kawasaki KX 450 F standard del 2019, il Kawa 3D Core è fornita di un serbatoio stampato in 3D, carenature, parafanghi, protezioni forche e forcellone realizzati da Skorpion Engineering. La linea è “standard”, rivisitata con tecniche all’avanguardia, per creare diversi strati che ricordano un vero e proprio “cuore aperto”.

Skorpion Engineering si è occupata della scansione 3D dei componenti originali, della modellazione con un software di modellazione parametrica e della stampa 3D dei componenti con la tecnologia Multi Jet Fusion HP.

La tecnologia Multi Jet Fusion HP per il progetto 3D Core

La tecnologia 3D di HP è stata la scelta giusta per il progetto 3D Core grazie ai vantaggi che offre:

  • Velocità. Si possono stampare parti in 3D al ritmo di 340 voxel al secondo
  • Una produttività fino a 10 volte superiore alle attuali tecnologie in commercio.
  • Qualità delle parti elevata
  • Precisione dimensionale estrema, grazie al processo di stampa multi agente
  • Proprietà meccaniche ottimali delle parti
  • Riduzione dei costi operativi

Vuoi ulteriori informazioni sulle stampanti 3D di HP?

CONTATTACI SUBITO