Wallbox sceglie la formula noleggio HP 3D as a Service

Migliora la produzione e accelera lo sviluppo delle soluzioni di ricarica intelligente:
Wallbox decolla nella digital manufacturing

Chi è Wallbox?

Wallbox è un’Azienda fondata nel 2015 con sede a Barcellona, in Spagna.
In essa collaborano ingegneri, designers, esperti informatici e programmatori: oltre al progetto, l’Azienda realizza e distribuisce soluzioni di ricarica innovative e intelligenti per veicoli elettrici o ibridi ricaricabili.
Innovazione, eccellenza e talento: keywords fondamentali in casa Wallbox, dove l’attenzione alle ultime tecnologie, la cura dei dettagli e la dinamicità del team perseverano nel tentativo di rendere il futuro sostenibile.
Nel 2020 Wallbox è stata premiata con il Premio “Best Transportation Technology” al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas per i suoi output rivoluzionari.

 

“Non vogliamo essere i più grandi, vogliamo essere i migliori”

Una sfida ambiziosa quella dichiarata da Enric Asunción, CEO di Wallbox.
Fin dagli esordi, l’Azienda ha utilizzato le tecnologie 3D per migliorare i propri prodotti, affidandosi ai servizi HP Multi Jet Fusion dei fornitori esterni. La stampa 3D, infatti, ha permesso loro la produzione di prototipi di custodie che circondano i caricabatterie, contribuendo a migliorare la ricercatezza del prodotto finale e conferendo – come esplicita Albert Illa, ingegnere meccanico Wallbox – una netta velocità alla produzione.

 

Soluzione, vantaggi e sviluppi futuri

Wallbox ha considerato la valida alternativa di non esternalizzare più le esigenze di produzione ma optare per sistemi di stampa 3D direttamente in casa.
Con la scelta della formula noleggio HP 3DaaS Plus, l’Azienda ha notato la convenienza della soluzione pay-per-use, del modello all inclusive e della semplicità d’accesso ai vari servizi HP 3D Printing. Una soluzione semplice per reinventare la progettazione e la produzione.

Molteplici sono stati i vantaggi denotati: agilità di business; riduzione del tempo di mercato; accelerazione nel ciclo di vita del prodotto; comoda gestione dell’inventario; ordine del materiale semplificato dal rifornimento automatico; aumento del tempo da dedicare alla ricerca e allo sviluppo di nuovi progetti per il mercato.

Consolidata la partnership con HP 3DaaS, Wallbox ha consentito al team di dar sfogo alla creatività per la produzione di componenti alternative con l’ausilio della stampa 3D – morsetti, sistemi di supporto, utensili – e, soprattutto, di supportare e migliorare in maniera significativa l’assistenza al cliente mediante la produzione di pezzi di ricambio che gli stessi, in caso di necessità, possono richiedere.

Testimonianze

“We have been using it much more than expected initially.
If a tool breaks or if you need some spare parts, you can just ask one of the engineers to print more jigs or fixtures. We print a new one and by the next day, we can have it in production, whereas if this process is externalized, the ‘time to market’ is extended to a few days or even a few weeks. With HP 3D Printing, you can make two or three iterations in the same printing, test them, and move on really quickly… with more confidence that it is going to work”.
– Tiago Araujo, Head of Mechanics di Wallbox –

“One of the pillars of our product design is to make really compact yet powerful chargers. From this vision arose the necessity for a state of-the-art integration between mechanics and electronics. HP’s 3DaaS Plus helps us be even more agile in today’s rapidly changing environment and meet high customer expectations”.
– Eduard Castañeda, Chief Product Officer di Wallbox –

Vuoi avere maggiori informazioni sul noleggio HP 3DasS?







I campi con l'asterisco * sono obbligatori.

[Privacy].