Stampanti 3D “FFF”

Stampanti 3D FFF – Fused Filament Fabrication

L’FFF (Fabbricazione a Fusione di Filamento) lavora su un principio “additivo” rilasciando il materiale su strati. Un filamento plastico o un filo metallico è srotolato da una spirale che fornisce il materiale da un ugello di estrusione da cui si può avviare e fermare il flusso.

L’altezza dello strato varia tra 50-500 μm. Un modello virtuale 3D dell’oggetto è progettato con software CAD e importato in un software di pre-elaborazione, che ricostruisce la geometria dell’oggetto con voxel e divide matematicamente il modello in livelli orizzontali.

Questo processo di produzione additiva presenta vantaggi significativi rispetto ai tradizionali metodi di rimozione dei materiali, poiché può facilmente creare forme ornate e complicate con composizioni e densità alternate.

Nella tecnologia FFF, la stessa della FDM l’ugello è riscaldato per poter sciogliere il materiale e può essere spostato sia in direzione orizzontale che verticale da un meccanismo di controllo numerico, controllato direttamente da un software CAM (computer-aided manufacturing).

I principali vantaggi di questa tecnologia sono:

  1. Possibilità di ottenere una struttura più rigida
  2. Maggiore velocità di spostamento del gruppo
  3. Semplificazione della meccanica (circa il 45% di parti in meno rispetto ad una stampante tradizionale)

Scopri di più sulle tecnologie di stampa 3D:

Roboze One

Roboze One

  • Tecnologia di stampa 3D FFF
  • Volume di stampa 280 x 220 x 200 mm (xyz)
  • Risoluzione 25 micron assi X e Y

SCHEDA

Roboze One +400

Roboze One +400

  • Tecnologia di stampa 3D FFF
  • Volume di stampa 300 mm x 200 mm x 200 mm (xyz)
  • Risoluzione 25 micron assi X e Y

SCHEDA

Argo 500

Argo 500

  • Tecnologia di stampa 3D FFF
  • Volume di stampa 500 mm x 500 mm x 500 mm (xyz)
  • Risoluzione 25 micron assi X e Y

CHIEDI INFO

Informazioni sulle stampanti 3D con tecnologia FFF?

CONTATTACI SUBITO