Elenco delle stampanti 3D Systems disponibili in Italia

Stampanti 3D Professionali

 Stampanti 3D Professionali

Stampanti 3D Systems per utilizzo professionale. Performance di stampa e dei materiali per soluzioni dedicate alle esigenze specifiche di aziende e professionisti. Qualità superficiale e dettagli per prototipi funzionali adatti a centinaia di applicazioni industriali.

Stampanti 3D Professionali

Stampanti 3D Personali

Stampanti 3D Personali

Stampanti dedicate all'uso domestico e privato, alle applicazioni amatoriali e ad un uso semi-professionale. La generazione dei supporti è semi-automatizzata dal software on board. La rimozione degli stessi avviene attraverso una semplice attività manuale. Stampanti 3D a basso costo ma con alte performance.

Stampanti 3D Personali

La Stampa 3D rappresenta la naturale evoluzione della stampa bidimensionale, in 2D, e permette di avere una riproduzione reale di un modello 3D realizzato con un software di modellazione CAD. Inoltre essa è considerata una forma di produzione additiva mediante cui vengono creati oggetti tridimensionali da strati di materiali successivi. Selltek è il più grande distributore italiano autorizzato stampanti 3D Systems, vendiamo stampanti 3D e ci occupiamo di tutto quello che riguarda il mondo della stampa 3D in Italia.

Il compito delle stampanti 3D non è più quello di imprimere un’immagine o un testo su un materiale piano, bensì di dar vita a qualsiasi oggetto in tre dimensioni. Non si crea superficie, ma volume: ed è in questo la rivoluzione.

Quanto costa una stampante 3D?

I prezzi delle stampanti 3D possono variare in base all’utilizzo che se ne fa,  si parte du un costo di 1.399€ per FDM – Fused Deposition Modeling fino ad arrivare ad un costo di 900.000€ per SLS – Laser Sintering. Le nostre stampanti 3D sono il frutto della ricerca di 3DSystems , leader mondiale nel settore e pioniere nello sviluppo della tecnologia di stampa 3D.

Serie ProX Stampanti 3D Systems

Quali sono le tecnologie disponibili per la stampa 3D?

Esistono diverse tipologie di stampanti 3D, le più diffuse basano il loro funzionamento sul processo di produzione additiva, ovvero creando l’oggetto uno strato alla volta, partendo da quelli sottostanti e man mano sovrapponendoli fino a coprire l’intera altezza. In questo caso il procedimento può avvenire per sinterizzazione laser selettiva (o SLS, “selective laser sintering”), ovvero scaldando degli appositi materiali, solitamente polveri metalliche o sostanze termoplastiche, per poi sistemarle nella posizione corretta.

 

Vuoi informazioni sulle stampanti 3D Systems? Ti chiamiamo noi.