La stampa 3D professionale rappresenta per l’oreficeria una tecnologia importantissima per la crescita e lo sviluppo in nuovi mercati. Le stampanti 3D per gioielleria e la stampa 3D per la gioielleria stanno rivoluzionando il settore orafo. Questa nuova tecnologia additiva di prototipazione e produzione sta segnando il cambiamento dall’artigianalità all’ingegnerizzazione del gioiello. Gioielleri e Orafi sono liberi di sviluppare nuovi progetti con originalità e personalità grazie alle stampanti 3D per la microfusione.

Vedi anche: il ciclo produttivo della gioielleria, oreficeria, bigiotteria e accessori moda.

Le stampanti 3D hanno reso possibile la realizzazione di pezzi unici, con geometrie difficili, progettati da mastri artigiani impossibili da realizzare con i metodi tradizionali.

Le migliori stampanti 3D per la gioielleria sono quelle di 3D Systems, tecnologia MultiJet Printing Serie WAX: ProJet 2500W e ProJet 3600W.

La ProJet 2500W è l’ultima arrivata in casa Selltek e rappresenta un vero e proprio punto di forza, avendo praticamente le stesse caratteristiche della celebre ProJet 3600W costando però la metà.

C’è una doverosa riflessione da fare, artigianalità e ingegnerizzazione non sono 2 emisferi separati, le stampanti 3D professionali non cancelleranno la figura dell’artigiano. Al contrario, renderanno sempre più centrali le sue competenze e il suo approccio alla produzione.

Come si costruisce un gioiello con la stampa 3D

Si inizia sempre dalla creatività di un designer, ma partendo da un disegno o da un bozzetto fatto a mano si passa a programmi specifici CAD dove viene creato un disegno tridimensionale che rappresenta perfettamente il gioiello in scala reale.

Successivamente attraverso la nuovissima tecnologia additiva della stampa 3D il disegno digitale verrà stampato in tre dimensioni diventando un modello di resina o cera. Con la tecnologia delle stampanti 3D Systems per il settore orafo, stampi in 3D il tuo gioiello in cera o resina e vai direttamente in fusione.

L’elemento essenziale della gioielleria è la progettazione e le stampanti 3D Systems stanno rivoluzionando questo processo produttivo.

Stampanti 3D gioielleria in cera e resina – Immagini prototipi

Prototipo anelli in cera realizzati con la stampante 3D Systems ProJet 3510 CPX Prototipo moneta realizzato con la stampante 3D Systems ProJet CPX Max Resina fondibile Visijet SL JEWEL. Prototipo Stampa 3D Cera Gioielleria Selltek Tavola cera fondibile per gioielleria stampata in 3D

Per questo motivo, molti professionisti del settore hanno abbracciato le nostre tecnologie per ridurre il tempo e il lavoro necessari alla fabbricazione. Le nostre stampanti 3D per gioielleria ad alta definizione forniscono un mezzo accessibile, affidabile e facile da usare per produrre modelli di gioielli finemente dettagliati e modelli che permettono ai progettisti di risparmiare tempo in modo da ideare in continuazione e far crescere il loro business.

Queste stampanti 3D raggiungono una altissima definizione e sono in grado di stampare fino a 24 ore in autonomia con precisione al micron e andare in fusione diretta (Cera Fondibile).

Stampa 3D in metallo – Gioielleria, materiale Titanio

La stampa 3D in metallo è una tecnologia che affascina incredibilmente il mondo del settore orafo e si incominciano ad intravedere stampanti 3D in metallo che realizzano prototipi in titanio dalle forme elaboratissime. Il mondo della gioielleria è in fermento.

Artigiani o designer approfittano di questa nuova tecnologia per reinterpretare il mondo della gioielleria e del design che sempre più spesso si avvicina al mondo dell’arte e quindi a pezzi unici. Qui sopra potete vedere un pezzo unico realizzato da Italgold utiizzando una stampante 3D Systems ProX 100.

Link utili per le stampanti 3D professionali per la gioielleria

 

Elenco di stampanti 3D professionali per orafi e gioiellieria

Informazioni sulle stampanti 3D Systems per la gioielleria?

Contattaci per avere subito una risposta